1° Motoraduno delle Torri Moto Club I Cilentauri 17/18 giugno

*** 1° Motoraduno delle Torri ***
Vallo della Lucania Cilento SA
Moto Club I Cilentauri
Valevole per il Campionato Italiano Turismo
Trofeo Turistico Campania 2017

Dopo la costa ligure, la terra di confine friulana, la maremma toscana ai piedi del Monte Amiata ed i paesaggi alpini in Valsesia, il Campionato Italiano Turismo 2017 FMI consentirà ai mototuristi di ammirare le bellezze artistiche e paesaggistiche del Cilento, in Provincia di Salerno, nel cuore del meridione.

Una terra ai confini tra Campania e Basilicata, per molti versi ancora incontaminata e, in alcuni punti, selvaggia. Il Cilento interno è uno scrigno ricolmo di antiche tradizioni popolari, dalla spiccata ruralità, capace di regalare al visitatore sensazioni uniche che riportano indietro nel tempo, con colori, profumi, sapori caratteristici ed irripetibili altrove.

Il weekend 17 – 18 giugno 2017 riuscirà ancora a sorprendere i mototuristi. A Vallo della Lucania (SA) va in scena il motoraduno itinerante d’eccellenza “Delle Torri”, organizzato dal Moto Club I Cilentauri che hanno stilato un programma molto interessante, scegliendo località turistiche di sicuro impatto per i tre checkpoint.

Nel film Benvenuti al Sud, girato proprio nel Cilento, a Castellabate, è detto: “chi viene qui piange due volte, quando arriva e quando riparte”. Chi parteciperà a questo motoraduno probabilmente andrà via con le lacrime agli occhi per le emozioni vissute e per la bellezza dei posti visitati.

Il nome dato alla manifestazione è emblematico. Il Cilento è costellato di piccoli paesini arroccati sulle montagne e quasi tutti hanno, nella parte più alta, un castello fortificato con torri di avvistamento (normanne nella zona interna, saracene in quella costiera).

Vietato mancare! Con questa frase i soci del Moto Club I Cilentauri intendono invogliare i motociclisti ad iscriversi e partecipare all’evento e si stanno impegnando al massimo per offrire convenzioni con strutture ricettive della zona, con sconti dedicati, accoglienza ed assistenza, “gelato party”, due buffet aperitivi e la cena del sabato sera che sarà allietata anche dallo spettacolo musicale con balli e musica Cilentani.

A seguire alcuni cenni informativi sulle località turistiche che si visiteranno.

Piano Vetrale ha l’assetto urbano che ricalca quello tipico dei paesi cilentani dell’entroterra, solcato da una miriade di vicoli, spesso collegati da lunghi archi, presenta viuzze anguste, pavimentate da selci. Un borgo particolarmente caratteristico, che fino agli inizi degli anni sessanta, era costituito da due paesini distinti: Vetrale e Piano.

Quasi eretta a simbolo, costruita nel 1760, è la fontana vecchia, dove solo lo scorrere dell’acqua, modifica uno scenario immobile da secoli. Tra i tanti angoli suggestivi di Piano, meritano di essere visitati: “Capo Lierto”; “Addoreto lo Vico”; “Sotta l’Arco”; “Ngapo lo Chiano”; “La Chiazza”; “Le Scaledde”; “Mbere la Vigna”; “Santa Croce”; “L’Aria”; “L’Ortale” e “La Tempa”.

Da più di un trentennio, Piano Vetrale è noto quale paese dei Murales, enormi e splendidi dipinti che ornano quasi tutte le facciate esterne delle case, alcuni, realizzati anche su antichi portoni. Opere di artisti italiani e stranieri raffigurano le scene più variegate, partendo da personaggi fiabeschi, continuando con i segni dello zodiaco e le scene di tradizioni popolari, per arrivare attraverso il gioco della vita alle considerazioni, talvolta sconcertanti del nostro tempo. Una peculiarità suggestiva, da regno della fantasia, che rende Piano Vetrale un esempio di “museo a cielo aperto”.

Castelnuovo Cilento è posto sulla cima di una collina. E’ un borgo che si affaccia sull’intera valle dell’Alento (fiume che dà il nome al Cilento che significa, appunto, al di là dell’Alento) con una vista spettacolare che spazia fino alla costa. La cittadina si dispone attorno al castello, un’antica fortificazione normanna, che sorge nella parte più alta del paese.

Castelnuovo prende il nome dal castello, un’architettura militare di difesa dove spicca la torre, ultimo baluardo difensivo se le altre parti del castello fossero cadute in mano dei nemici. Secondo una leggenda, il castello era collegato con quello di Velia e con altri della zona attraverso dei cunicoli sotterranei.

Novi Velia è un paese del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano posto a 648 m. sul livello del mare, nell’alta valle del torrente Badolato, lungo la Strada Provinciale che da Vallo della Lucania porta al monte Gelbison (1705 m s.l.m.) ed al suo Santuario della Madonna del Sacro Monte, il più alto santuario mariano d’Italia, altro posto spettacolare.

Passeggiando per il paese, le cui origini si perdono nei secoli, si può ammirare il palazzo baronale – Castello di Novi, disposto in una posizione strategica dalla cui torre di avvistamento è possibile osservare l’intero territorio del Cilento, dal Mar Tirreno del Golfo di Velia alla catena dei Monti Alburni.

Per info: http://www.icilentauri.it/ – programma: http://www.icilentauri.it/motor.17-18-giugno.html.
IL PROGRAMMA
*
SABATO 17 GIUGNO 2017
ORE 9,00: Apertura iscrizioni, consegna gadget, colazione offerta dal motoclub
ORE 11,30: Partenza giro turistico per Piano Vetrale con visita ai MURALES, con buffet offerto dal Comune di Orria, dalla Pro loco, e dalla Protezione Civile di Orria, Piano Vetrale, Casino Lebano ” Gruppo Lucano ”
ORE 12,00: Apertura iscrizioni 1° checkpoint
ORE 13,00: chiusura iscrizioni 1° checkpoint
ORE 13,00: Chiusura iscrizioni ( area motoraduno )
ORE 15,00 Apertura iscrizioni ( area motoraduno )
ORE 15,00: Partenza da Piano Vetrale direzione Vallo della Lucania
ORE 16,30: Gelato offerto dal motoclub e passeggiata libera per Vallo della Lucania
ORE 17,30: Partenza per Castelnuovo Cilento
ORE 18,00: Apertura iscrizioni 2° checkpoint
ORE 19,00: Chiusura iscrizioni 2° checkpoint, buffet offerto dal motoclub
ORE 20,00: Arrivo in Piazza V. Emanuele
ORE 20,30: Chiusura iscrizioni
ORE 21,00: Cena offerta dal motoclub
ORE 22,00: Spettacolo musicale con balli e musica Cilentane ( e non… )
DOMENICA 18 GIUGNO 2017
ORE 8,30: Apertura iscrizioni, consegna gadget, colazione offerta dal motoclub
ORE 11,15: Partenza giro turistico per Novi Velia visita alla Torre di Novi
ORE 11,30: Apertura 3° checkpoint
ORE 12,30: Chiusura 3° checkpoint, aperitivo offerto dal motoclub
ORE 12,30: Chiusura iscrizioni ( area motoraduno )
ORE 13,30: Arrivo al ristorante ” ALIN VILLAGE “, PREMIAZIONI COME DA REGOLAMENTO FMI
ORE 14,00 Pranzo, e saluti.
FREE CAMPING