Chiusura quadriennio Olimpico

Cari Amici,
siamo in chiusura di quadriennio Olimpico ed è arrivato il momento di gestire gli ultimi adempimenti della nostra gestione .
In primis vi comunico che con delibera del Comitato Regionale del 28 dicembre, in osservanza di tutte le norme statutarie, è indetta l’Assemblea Ordinaria Elettiva (cliccare per andare alla convocazione) per il giorno 4 febbraio 2017 a Napoli presso la sede del CONI di via Alessandro Longo 46/e, in prima convocazione alle ore 10,00 ed in seconda convocazione alle ore 11,00.
Nel corso dell’Assemblea Ordinaria Elettiva sarò lieto di illustrare la relazione di quello che abbiamo messo in campo in questo quadriennio, di analizzare gli obiettivi raggiunti e le criticità incontrate lungo il percorso.
Come di consueto, l’inizio dell’anno corrisponde sempre alla definizione dei calendari e dei regolamenti regionali, per cui saranno completate le riunioni di specialità insieme ai coordinatori ed ai moto club.
Prossimo appuntamento il 2 gennaio presso il crossodromo di Acqualonga a Monteforte Irpino AV, per la riunione motocross, seguirà a breve  il Trial, il Mototurismo e la  Velocità.
Per chiudere nel migliore dei modi il quadriennio,  il 28 gennaio a Santa Maria Capua Vetere, presso la concessionaria Capitelli Group, si terrà un articolata giornata dedicata al motociclismo con la presenza del neo eletto Presidente della Federazione Motociclistica Italiana avv. Giovanni Copioli, durante la quale celebreremo  la festa dei Campioni Regionali 2016, una Mostra Statica di Veicoli d’Epoca in collaborazione con  il Registro Storico F.M.I. e la Riunione Annuale con I Moto Club della Campania.

Lasciatemi solo anticipare che sono molto soddisfatto dell’esperienza dirigenziale vissuta sul campo insieme a voi, i traguardi prefissati sono stati quasi tutti conseguiti, la crescita dell’attività è stata esponenziale in tutte le discipline, la qualità ed i contenuti sono diventati un modello che abbiamo esportato anche fuori dalla nostra regione. 

Il nostro mondo è costituito da uomini e donne con una passione  comune:

la moto, l’andare in moto, l’essere motociclisti.

 “Siamo in pista, la moto è pronta, la squadra è unita e continua a lavorare sul setting, le prestazioni possono ancora migliorare, andiamo avanti a gas pieno, consapevoli,  determinati, senza la passione non si possono  vincere le sfide”.

Buon Anno a tutti 
Massimo Gambini