Le novità del Mototurismo FMI 2018

Contribuire a diffondere una cultura del turismo in motocicletta, valorizzare il patrimonio storico culturale Italiano e il rispetto dell’ambiente. Sono questi i principali obiettivi del Mototurismo FMI 2018. Per raggiungerli, la Federazione Motociclistica Italiana  ha deciso di introdurre alcune fondamentali novità. A partire dalla denominazione della Commissione Turistica FMI, che si chiamerà Commissione Turistica e Tempo Libero FMI (CTTL) per sottolineare come l’andare in moto sia un’occasione per condividere le proprie esperienze all’insegna della passione.

Titolarità Eventi – Dall’anno prossimo non saranno previste Grandi Manifestazioni Classiche ed Eventi d’Eccellenza, ma se ne avranno a carattere Internazionale (che dovranno esseri approvate dalla FIM), Nazionale (previa approvazione della CTTL) e Regionale (previa approvazione del Comitato Regionale di competenza).

Tipologia Eventi – Il Campionato Italiano Turismo sarà strutturato su 13 prove. Gli eventi saranno quindi quattro in più rispetto ai 9 del 2017.

Verranno aggiunte nuove tipologie di manifestazioni: Discovering, Motocampeggio, Raid Motociclistico, Audax e Motomarathon.

Punteggi – Relativamente alle graduatorie regionali, extra regione e di Campionato individuale, verrà adottato un innovativo sistema di calcolo dei punteggi ottenuti dai partecipanti alle manifestazioni:

  • Graduatoria regionale: 2 punti per ogni conduttore partecipante; 1 punto per ogni passeggero partecipante; un massimo di 2 punti check (uno per ogni meta raggiunta) nei raduni itineranti, moltiplicati per il numero di Province attraversate dal tesserato per giungere sul luogo della manifestazione.
  • Graduatoria extra regione: 2 punti per conduttore; 1 punto per passeggero; un massimo di 2 punti check (uno per ogni meta raggiunta) nei raduni itineranti, moltiplicati per il numero di Regioni attraversate dal tesserato per giungere sul luogo della manifestazione.
  • Graduatoria Campionato Individuale: la classifica individuale corrisponderà alla somma delle presenze ai raduni Nazionali nel maggior numero di Regioni. L’eventuale partecipazione a più eventi nella medesima regione anche a distanza temporale non darà diritto a punteggi aggiuntivi.

DdG Turismo – I Referenti Manifestazioni Turistiche entreranno a far parte del Gruppo Ufficiali Esecutivi FMI (GUE) in qualità di Direttori di Gara Turismo.

Partecipazione – I Tesserati FMI dovranno “giungere” (e non più semplicemente “entrare”)  all’evento a bordo dei propri motocicli. Ciò significa che i motociclisti avranno l’obbligo di raggiungere la manifestazione esclusivamente in sella alla propria moto, senza utilizzare altri mezzi di trasporto.

Lo schema esplicativo